Una busta di tabacco per… …AIB di Novalesa-Moncenisio

Come nella nostra tradizione, si svolgerà il 12 Gennaio 2018 la nostra cena Natalbefanesca in ritardo.

Anche quest’anno faremo la raccolta di fondi “Una busta di tabacco per…”

DSC01006Il 2017, è stato un anno di pesanti incendi boschivi per la nostra regione e per le vallate che si affacciano sulla nostra città. La lotta agli incendi boschivi ha visto in prima linea i volontari del corpo A.I.B. della Regione Piemonte, volontari che ci sentiamo di ringraziare per la dedizione e l’enorme lavoro svolto per la tutela dei nostri boschi.

Questo autunno “caldo” ha messo a dura prova gli uomini ed i mezzi, e, sebbene i primi siano mossi dalla passione, i secondi necessitano di manutenzione ed abbiamo pensato di dare il nostro piccolo contributo, individuando una squadra tra quelle intervenute nei territori maggiormente colpiti quest’anno.

La cena del 12 gennaio 2018, ognuno dei partecipanti verrà invitato ad offrire l’equivalente in denaro di una busta di tabacco per la Squadra Antincendi Boschivi di Novalesa Moncenisio.

DSC01378Vi invitiamo a partecipare alla nostra raccolta fondi e a contribuire con l’equivalente in denaro di una busta di tabacco (scegliete voi quale tabacco). Chi non può raggiungerci può comunque contribuire, effettuando un bonifico direttamente a:

SQUADRA AIB NOVALESA MONCENISIO 

CODICE IBAN IT38B020831060000110060385

 

Abbiamo chiesto a Elena, un componente della squadra, di descriverci in poche parole chi sono e cosa fanno:

Ciao,

provo a scrivere due righe sulla mia squadra nella speranza siano utili.

Novalesa/Moncenisio: siamo 27 volontari di cui 21 operativi , chi per raggiunti limiti di età (65) o per mancanza di corsi A e B non può più o ancora andare su incendi è sicuramente sempre di supporto alla squadra e interviene per attività

di protezione civile (calamità naturali) e attività che ci vedono impegnati nel comune stesso (sia Novalesa, sia Moncenisio)

Abbiamo una convenzione con i comuni per tutto ciò che riguarda manutenzione e ripristino strade, pulizia paese, prevenzione incendi boschivi etc…

Nel nuovo anno 2018 avremo la fortuna di iscrivere altri 9 volontari di età compresa tra 18 e 45 anni. Ritengo sia una grande opportunità per un paese così piccolo riuscire a trasmettere alle nuove generazioni, e non solo, l’entusiasmo di partecipare attivamente al nostro operato.

Quantificare gli interventi non è così facile. Sic

uramente quest’anno è stato purtroppo un impegno ancora più grande sul fronte degli incendi. Oltre a ciò, ripeto, noi siamo di supporto al nostro comune e siamo anche impegnati sul territorio nazionale

Missione terremoto a Norcia e antincendio missione estiva in Puglia

GRAZIE di cuore