Pipa Bugianen 2016

tendi6

Enrico Castello

Cominciamo a dire che è la nostra attività preferita: discutere per 6 mesi e più su quale sarà e chi farà la nostra pipa dell’anno.
Qualcuno parte proponendo una hawkbill, qualcuno una bulldog, qualcuno una calabash, poi piano piano si cerca un punto d’incontro.

Altra faccenda è la scelta del produttore.

Il 2016 è un anno di novità per i bugianen, perchè, per la prima volta ci siamo affidati ad un hobbista, categoria che negli ultimi tempi sta spopolando, grazie agli strumenti che il web ci mette a disposizione.

La nostra scelta è andata per quello che riteniamo essere uno degli hobbisti con il maggior rapporto qualità-prezzo che offre il web italiano, ma non solo, una persona che, conosciuta dal vivo, conferma essere un appassionato ed un meticoloso pipemaker. Insomma, non un vero produttore commerciale di pipe, ma una persona un po’ come noi, che le pipe le ama e le fuma.

Graziano Tendi lavora con gli utensili ormai da più di 10 anni, e si è affacciato al pubblico con passi prudenti, segno della sua serietà e passione.

Lui stesso ci racconta:

Mi sono avvicinato al mondo della pipa all’epoca delle  superiori, ritrovando una vecchia pipa abbandonata in un cassetto. Ho provato una forte curiosità nei confronti di questo oggetto e ho iniziato a fumarla. Successivamente acquistai la classica pannocchietta e una pipa da cesto. Anni dopo, ripresi a fumare in maniera più assidua e, comprando pipe usate nei mercatini, sorse l’esigenza di restaurarle. Così cominciai ad appassionarmi al restauro e poi alla costruzione di questi oggetti. Le prime pipe, costruite con i pochi mezzi disponibili, risalgono al 2002-2003. Col tempo, migliorai le attrezzature e affinai di conseguenza la tecnica fino al risultato attuale. Ho sempre preferito forme tradizionali classiche con qualche piccola variazione e forme free hand non troppo estreme. Sono sempre stato affascinato dai produttori italiani come Paolo Becker e  Castello.
Realizzo pipe utilizzando radica toscana proveniente dalle segherie Manno. Eseguo le varie forature utilizzando il tornio, mentre le rifiniture avvengono ai vari platorelli. I bocchini vengono tagliati esclusivamente a mano da barra che sia metacrilato, ebanite o cumberland e  ho recentemente introdotto la tecnica della sabbiatura. Mi sono ricavato un piccolo laboratorio a casa dove realizzo le mie creazioni.

Graziano produce pipe nel tempo libero nel suo laboratorio domestico a Bologna procedendo per piccoli numeri, e ha accettato la sfida che gli abbiamo proposto: ovvero di produrre una serie di pipe uguali.tendi5 Dobbiamo dire che la sfida l’ha vinta eccome, pur curando maniacalmente ogni singola pipa, è riuscito a farcene 12 tutte con gli stessi standard in tempi brevi.
Lo shape è stato concordato sulla base delle nostre esigenze, ai soci è stata oltretutto lasciata la scelta su due bocchini differenti per colore (era il punto sui cui tra noi non abbiamo trovato un accordo, tant’è che ne abbiamo richieste 6 col cumberland verde e 6 col cumberlad che vira sul rosso).
tendi1La pipa Bugianen 2016 fatta da Tendi è una Liverpool sabbiata con il bordo del fornello liscio e lasciato in tinta naturale, una pipa leggerissima e dalla forma equilibrata, una pipa fatta con la cura dei particolari di chi segue una pipa alla volta, ma con standard di un artigiano navigato.

Il miglior modo per contattare Graziano Tendi è utilizzando Facebook, ecco la sua pagina: Graziano Tendi

 

Pipa Bugianen 2016 -Tendi – Liverpool

Radica con testa sabbiata
Bordo del fornello liscio naturale
Bocchino in cumberland (verde o rosso)
lunghezza 145mm
altezza 50mm
diametro esterno 32mm
diametro interno foro 19,5mm
profondità fornello 42mm
peso 35gr

tendi2

 

 

 

 

 

 

tendi4

 

 

 

 

 

 

 

tendi3